Dopo l’uso dello shampoo è di fondamentale importanza l’applicazione del balsamo: un accorgimento che ti permetterà di nutrire i capelli e renderli più luminosi, anche se sono secchi o grassi, colorati o sfibrati.

Per far ciò, il nostro suggerimento è quello di applicare il balsamo sui capelli asciutti: quando la chioma è bagnata, infatti, farà fatica nell’assorbire meglio il balsamo e, dunque, potresti in buona parte vanificare tutti i tuoi sforzi.

Ricorda inoltre che è fondamentale acquistare un balsamo che sia appositamente creato per la tua tipologia di capello, e per le tue esigenze: proprio per questo motivo abbiamo strutturato un catalogo di balsami delle migliori marche, che ti permetterà di scegliere il prodotto più adatto a te, con il quale dare l’addio alle doppie punte e accogliere una chioma setosa e luminosa!

Visualizzazione di 1-12 di 47 risultati

BALSAMO e CONDITIONER

Quando ci si avvicina all’acquisto di un prodotto per capelli, la concentrazione è spesso focalizzata sullo shampoo. Eppure, se i tuoi capelli hanno necessità di un trattamento ristrutturante, o se vuoi prevenire un loro eccessivo indebolimento, un balsamo per capelli è quel che ci vuole.

Ma sai esattamente come si usa? E come si sceglie quello “giusto”?

Cerchiamo di saperne un po’ di più, condividendo alcune riflessioni sul ruolo del balsamo, sul suo corretto utilizzo e sulle accortezze che devi tenere a mente per acquistare il prodotto ideale.

Perché devi usare un balsamo

Cominciamo con una piccola premessa che ti permetterà di evitare di cadere in facili equivoci, definendo invece al meglio che cosa sia il protagonista di questa pagina. Definiamo dunque il balsamo per capelli un prodotto essenziale per proteggere i capelli dai danni dell’asciugatura (sfregamento con l’asciugamano, calore del phon, ecc.), donando maggiore luminosità alla tua capigliatura e facilitandone la pettinatura.

Proprio per questo motivo il balsamo dovrebbe rappresentare la parte finale di un trattamento di lavaggio e di pulizia che possa iniziare con lo shampoo e possa chiudersi proprio con il balsamo.

In termini ancora più pratici, una volta hai terminato la fase del risciacquo puoi procedere con l’applicare il balsamo, partendo da 2-3 centimetri dalla radice dei capelli e proseguendo poi per tutta la lunghezza della chioma. Lascialo quindi in posa per il tempo che viene consigliato dal produttore: puoi facilmente aiutarti dando uno sguardo al foglietto illustrativo che trovi all’interno delle confezioni che abbiamo in vendita.

Evita, in tal senso, di lasciarlo in applicazione per troppo tempo oltre a quello che viene suggerito da chi ha sviluppato il prodotto: non è affatto vero, infatti, che una esposizione più prolungata al prodotto possa ampliarne l’efficacia!

Come scegliere il miglior balsamo

Ma come scegliere il miglior balsamo? Quali sono i principi che devi tenere a mente per poter acquistare il giusto prodotto? Non si potrebbe optare per un balsamo comune, che possa soddisfare qualsiasi esigenza?

Come potrai ben vedere dando uno sguardo al nostro ricco catalogo di balsami delle migliori marche, abbiamo un prodotto adatto a ogni esigenza, e ciascuno di essi potrà fornire i migliori risultati nei confronti di alcune persone, e risultare invece scarsamente utile per altre.

Per esempio, se i tuoi capelli sono particolarmente secchi e aridi, dovresti acquistare un balsamo idratante. Se invece hai un capello riccio e mosso, non c’è niente di meglio che un balsamo apposito, che possa rispettare la flessibilità e il dinamismo delle tue onde. Se infine hai dei capelli grassi, dovresti puntare sull’acquisto di un balsamo che possa nutrire la chioma senza appesantirla.

Per poterti aiutare nella migliore scelta, abbiamo descritto tutte le principali caratteristiche di ogni balsamo nelle singole schede prodotto, che ti consigliamo di consultare per migliorare la tua conoscenza e consapevolezza prima dell’acquisto. Se poi dovessi avere ancora dei dubbi, ti invitiamo a contattarci: saremo lieti di darti una mano!

Shopping Cart
Torna su