Capelli secchi e sfibrati: come nutrirli e renderli morbidi

Capelli secchi e sfibrati sono un incubo comune a molte donne (e uomini): aspetto spento e opaco, crespo indomabile, punte che si spezzano con facilità. Sono il risultato di una serie di “maltrattamenti” a cui sottoponiamo la nostra chioma: esposizione e inquinamento, sole, salsedine, ma anche cattiva alimentazione, abitudini sbagliate nella cosmesi quotidiana, fino ad arrivare ai fattori genetici.

Ma non temere, perché con la giusta hair care ed eliminando alcune brutte abitudini, puoi far risplendere di nuovo la tua capigliatura.

Quali sono le principali cause dei capelli secchi

La causa più comune per i capelli secchi è uno squilibrio nella produzione del sebo. Ma ci sono anche molte altre cause sulle quali possiamo intervenire con facilità:

  • lavaggi troppo frequenti e sbagliati: evita di lavare i capelli troppo spesso e con prodotti troppo aggressivi
  • fattori ambientali: sole, salsedine, cloro, vento, smog non sono amici dei tuoi capelli. Li stressano e li indeboliscono.
  • alimentazione errata: una dieta povera di vitamine, proteine o minerali causa delle carenze nutrizionali che indeboliscono e assottigliano il capello. Fai molta attenzione a ciò che mangi, prediligi un’alimentazione sana e varia.
  • tinture e trattamenti cosmetici: colorazioni, meche, permanenti, se fatte nel modo scorretto indeboliscono la tua chioma. Così come l’uso della piastra  e del phon a temperature eccessive.

Quali sono i rimedi per i capelli secchi

Se vuoi curare la secchezza dei capelli per sfoggiare una chioma lucente e morbida, il segreto è trattare con dolcezza e delicatezza il tuo capello. Lava i capelli con acqua tiepida (non bollente!), perché questo facilita la rimozione del sebo. Usa sempre il balsamo e applica una maschera idratante almeno una volta alla settimana, per nutrire e proteggere i capelli dagli agenti esterni.

Elimina l’acqua in eccesso, tamponando la chioma, senza strizzare i capelli. Utilizza un pettine di legno e mai sui capelli bagnati ma umidi, per evitare di spezzarli. Limita il più possibile l’uso di piastra e prediligi l’asciugatura naturale. Devi riservare particolare attenzione ai prodotti che utilizzi: preferisci quelli delicati con alto fattore nutritivo, idratante e emolliente. Quali sono? Shampoo, balsamo e maschere per capelli a base di burro di Karitè, di olio di jojoba o all’aloe vera.

Quali sono i prodotti consigliati per nutrire i capelli secchi

Nel corso degli anni sono tanti i prodotti per capelli che abbiamo testato per la salute della chioma delle nostre clienti. Uno shampoo molto valido per idratare i capelli è Nutrisubstance di Medavita, a base di burro di karitè, Amino Concentrée e gomma di Guar, dall’azione idratante, nutritiva, emolliente, antiossidante e antinvecchiamento. Sul nostro store lo trovi nel kit trattamento per capelli secchi , in abbinamento alla maschera a base di burro di karitè e olio di jojoba, che restituisce al capello morbidezza e brillantezza grazie alla sua efficace azione idratante.

Per un’azione più completa, ti consigliamo di utilizzare anche il balsamo della  Kerastase, Nutritive Fondant Magistral, pensato per nutrire i capelli sottili ed estremamente secchi. Applicane una piccola quantità sulle punte dei capelli lavati e umidi, lascialo agire per qualche minuto e poi risciacqua. La morbidezza che donerà ai tuoi capelli ti stupirà.

Ecco la nostra scelta di prodotti per trattare i Capelli Secchi

Scopri come proteggere i tuoi capelli dal sole e dalla salsedine

Scopri i nostri 5 consigli per una tintura perfetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping Cart
Torna su